Anna Tifu, Violino, Marco Angius, Drettore, Orchestra di Padova e del Veneto
2475
ajde_events-template-default,single,single-ajde_events,postid-2475,wp-custom-logo,bridge-core-2.9.7,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-28.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.7.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-2585

ottobre, 2021

dom24ottobre19:00Anna Tifu, Violino, Marco Angius, Drettore, Orchestra di Padova e del VenetoOrchestra di Padova e del Veneto19:00 Cine Teatro Odeon

-

 Marco Angius, direttore – Anna Tifu, violino.

Appuntamento nell’ambito del progetto Circolazione musicale in Italia che gode del contributo del Ministero della Cultura – Direzione Generale  Spettacolo.
Marco Angius 
Ha diretto orchestre quali Tokyo Philharmonic Orchestra, Ensemble Intercontemporain, London Sinfonietta, Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, Orchestra del Teatro La Fenice, Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, Orchestra del Teatro Regio di Torino, Orchestra Haydn di Bolzano e Trento, Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano, Orchestra della Svizzera Italiana, Orchestre de Chambre de Lausanne, Orchestre Symphonique et Lyrique de Nancy, Orchestre de Lorrain, Orchestra della Toscana, I Pomeriggi Musicali, Luxembourg Philharmonie, Muziekgebouw/Bimhuis di Amsterdam… Presente costantemente nei principali festival di musica contemporanea europei.
Già direttore principale dell’Ensemble Bernasconi dell’Accademia Teatro alla Scala, è attualmente direttore musicale e artistico dell’Orchestra di Padova e del Veneto con cui ha diretto l’integrale delle Sinfonie di Beethoven e Schubert oltre a numerosi dischi da Bach (Die Kunst der Fuge) ad autori contemporanei quali Donatoni (Abyss), Sciarrino (Altri volti e nuovi per la Decca), Castiglioni (Quodlibet), Dallapiccola (An Mathilde).

Anna Tifu,
 considerata una delle migliori interpreti della sua generazione. Vasta la sua formazione, che include l’esser ammessa a soli 17 anni, al Curtis Institute di Philadelphia dove ha studiato con Aaron Rosand, Shmuel Ashkenazy e Pamela Frank e successivamente si perfeziona Parigi dove ottiene il diploma superiore di Concertista.Ricchissima la sua carriera internazionale che l’ha vista esibirsi sui più prestigiosi palcoscenici in Italia, Europa e nel Mondo. Quasi impossibile racchiudere in poche righe la sua carriera, i suoi successi, che rappresentano in maniera visibile quella che è a dir della critica un talento unico. Suona il violino Antonio Stradivari “Marèchal Berthier” 1716 ex Napoleone della Fondazione Canale di Milano.

www.annatifu. 

Orchestra di Padova e del Veneto Fondata nell’ottobre 1966, l’Orchestra di Padova e del Veneto si è affermata come una delle principali orchestre italiane. Realizza circa 120 tra concerti e recite d’opera ogni anno, con una propria Stagione a Padova, concerti in Regione, per le più importanti Società di concerti e Festival in Italia e all’estero.

PROGRAMMA
GUSTAV MAHLER
Adagietto per archi

ALVISE ZAMBON
Un guardare senza confini (1°Premio Concorso di Composizione F. Agnello 2021)

MAX RICHTER/ANTONIO VIVALDI
Recomposed (Le Quattro Stagioni)

Concerto in collaborazioni con CIDIM Cidim – Comitato Nazionale Italiano Musica

Leggi tutto

Ora

(Domenica) 19:00

Dove

Cine Teatro Odeon

via Filippo Corridoni, 19

No Comments

Post A Comment

X