2024ven12lug19:30ven21:00Danilo Smedile & Vittorio AuteriEssere | Barocco Remix19:30 - 21:00 Piazzetta San Leonardo Abate, Via A.de Gasperi, 11, 93010 Serradifalco CL

Dettagli evento

ESSERE primo studio
 
di e con DANILO SMEDILE danza
 
VITTORIO AUTERI live electronics
 
 
In una cornice di silenzio sospeso, la luce tenue avvolge il corpo. Il movimento si trasforma in una danza che va oltre le parole, una ricerca di consapevolezza che si dipana attraverso il linguaggio universale del corpo. Un viaggio interiore aprendo lentamente il proprio essere al dialogo con se stesso e lo spazio circostante. La danza diventa un modo per esplorare il proprio sé, per sondare le profondità dell’anima attraverso i movimenti che si svelano nel dialogo con lo spazio negativo. Il respiro profondo accompagna ogni gesto, come un richiamo alla vita interiore che si manifesta attraverso il corpo in movimento. La danza, con la sua combinazione di fluidità e precisione, diventa un’evocazione di movimento intercettato dall’ascolto, un sentire personale e intimo. Si manifesta con urgenza, esprimendo la sacralità della ricerca interiore e l’umanità che si svela nei gesti più autentici, attraverso lo spazio e il tempo apparentemente in stasi ma fluido come un fiume invisibile. Un microcosmo in cui l’anima cerca la liberazione, un equilibrio tra pesantezza e leggerezza, rigidità ed elasticità. In questa performance, il corpo cerca di essere un veicolo per l’espressione più autentica dell’essere. La danza diventa la chiave per aprire le porte della percezione, permettendo all’anima di esplorare, reagire e decidere in un eterno movimento di ricerca di sé stessa.
 
 
Danile Smedile inizia la sua formazione presso il corso MoDem della Compagnia Zappalà Danza, in seguito partecipa alla Biennale di Venezia – College Danza 2017 ed a Specific di Loris Petrillo. In qualità di danzatore ha collaborato con Micha Van Hoecke, PetranuraDanza, Compagnia Francesca Selva, Fabrizio Favale – Le Supplici, Artemis Danza, XL Dance Company, Giuseppe Muscarello – Muxarte ed Ersiliadanza – Laura Corradi. Come autore partecipa all’edizione 2022 di Nuove Traiettorie – azione Network Anticorpi XL, a Transiti Energetici di Artemis Danza e al percorso Next Generation Choreographers della Fonderia Nazionale della Danza – Aterballetto, all’interno del quale crea Idrolisi con gli studenti di Agora Coaching Project di Michele Merola. Dal 2019 collabora con Incastro Festival, e realizza InContro | primo studio, che debutta nel 2020 e RADICI | video installazione. Dal 2022 lavora al progetto Rosso prodotto da Vento di Scirocco e coprodotto da ArtGarage.
 
Vic Auteri, attivə nella scena musicale siciliana dal 2016, compone e produce musica elettronica per danza contemporanea e teatro dal 2019, oltre ad aver pubblicato negli anni quattro album con diverse formazioni, tra cui lumi (neoclassica), Regen (noise rock) e l’écume des jours (digital folk). Pur modellando il suo stile negli anni attraverso le diverse nature dei progetti di cui ha fatto parte, il suo obiettivo costante è quello di dar vita ad una convergenza tra tecniche di composizione e sound design più sperimentali ed una forma sonora che trascini l’ascoltatore in terreni scomodi ma familiari. Ha collaborato tre volte con Scenario Pubblico componendo musiche per due restituzioni del percorso MoDem e per Kristo, diretta da Roberto Zappalá. Nel 2020 viene selezionatə al workshop avanzato per producer/performer di musica elettronica tenuto da Biennale College a Venezia presso il CiMM e sempre nello stesso anno la band statunitense Battles premia il suo remix del loro album Juice B Crypts all’interno della competizione indetta da Metapop e Warp Records. Collabora attivamente con la coreografa Maria Combi, per la quale compone insieme a Simone Spampinato le musiche per Ali di Cenere- if you never see me do I still exist?, debuttando allo ZHDK di Zurigo il 29 Aprile 2023. Dal 2022 la sua attività principale ruota attorno al collettivo multidisciplinare Desperate Housewaifs, co-fondato due anni prima e con cui debutta il 15 Gennaio 2023 con LA MACCHINA AMLETO, performance sperimentale ibrida tra teatro e concerto, portata in diversi spazi e festival a Catania, Patti, Napoli, Roma e Milano
No Comments

Post A Comment

Easysoftonic