Anteprima

ANTEPRIMA FUORI ABBONAMENTO: OUMOU SANGARÉ

Oumou Sangaré voce
Guimba Kouyate chitarra
Elise Blanchard basso
Mamounata Guira, Emma Lamadji backing vocalists
Jon Grandcamp batteria
Abou Diarra kamele n’goni
Alexandre Millet tastiere

Cantautrice del Mali, Oumou Sangaré è ambasciatrice della musica africana nel mondo, insignita nel 2001 dell’International Music Council/Unesco Music Prize per il suo contributo “all’arricchimento e allo sviluppo della musica, della pace, della comprensione tra popoli e della cooperazione internazionale”. Esponente nella lotta per i diritti delle donne, Oumou è molto più di una semplice cantante; è un fenomeno sociale per i valori che incarna e per i quali si batte. Negli anni Ottanta decide di formare un proprio gruppo e forgiare un sound personale basato sugli stili della sua terra d’origine, caratterizzati dal connubio tra l’antica tradizione dei rituali di caccia e i canti devozionali, con melodie costruite su scala pentatonica. Nel 1989 l’album Moussolou consacrò Oumou tra gli artisti più popolari dell’Africa Occidentale. Nel 1991 l’etichetta inglese World Circuit cominciò a far conoscere la sua musica in tutto il mondo. Tra le sue collaborazioni, ricordiamo il contribuito alla colonna sonora di Amatissima, adattamento cinematografico del libro del Premio Nobel Toni Morrison, e la partecipazione da protagonista all’album di cover The Imagine Project di Herbie Hancock, vincitore nel 2011 del Grammy Award. Sangaré è dall’ottobre 2003 Ambasciatrice di buona volontà della FAO.