2024ven23feb21:00Andrei IonițăMusiche di J. S. Bach, P. Hindemith, G. Cassadó21:00 Teatro Sangiorgi, Via Antonino di Sangiuliano, 233

Dettagli evento

PROGRAMMA
J.S. Bach | Suite n. 4 in Mi bemolle Maggiore, BWV 1010 e n. 5 in do minore, BWV 1011
Paul Hindemith | Sonata per violoncello solo op. 25 Nr. 3
Gaspar Cassadó | Suite in re minore per violoncello solo


Andrei Ioniță, nato a Bucarest, in Romania, nel 1994 è uno dei violoncellisti più apprezzati della sua generazione. Le sue interpretazioni danno vita ad un’immensa gamma sonora e timbrica, esaltando le caratteristiche del violoncello. Il britannico Gramophone lo definisce “un violoncellista di superba abilità, grande immaginazione musicale ed impegno per la musica del nostro tempo”. L’artista stesso osserva che “lo strumento trova, alla fine, il musicista a cui è destinato”. Ioniță suona un violoncello costruito a Brescia, in Italia, da Giovanni Battista Rogeri nel 1671, un modello molto particolare. Si tratta di un famoso prestito della Deutsche Stiftung Musikleben, di cui è borsista. Andrei Ioniță ha collaborato con molte orchestre europee ed il suo talento musicale lo ha portato corso della sua carriera ha collaborato con i più grandi direttori d’orchestra. Tra i premi ricevuti: Medaglia d’oro Concorso Tchaikovsky 2015, Secondo premio ARD International Music Competition 2014, Primo premio Grand Prix Emanuel Feuermann 2014, Primo premio Aram Khatchaturian International Competition 2013, Primo premio David Popper International Cello Competition 2009

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Easysoftonic